CSP36 – Le prove più complesse: l’intimità e la meditazione

0 Condivisioni
[rank_math_breadcrumb]

Condividi...

0 Condivisioni

Ci sono due vie per cui entri in contatto con te stesso, quando entri in meditazione e quando entri in intimità con un altro essere umano. L’intimità presuppone un incontro e questo incontro riporta subito a galle le sensazioni e le emozioni sepolte dentro di te che hanno a che fare con le ferite emozionali irrisolte.

Nella meditazione accade la stessa cosa solo che lo specchio sei tu stesso. Nell’entrare dentro di te, hai grandi possibilità di crescita, puoi accogliere tutte queste parte, però è necessario comprendere che questo “attraversarti” implica il vedere chiaramente te stesso allo specchio, con tutte le tue ferite, i tuoi difetti, i tuoi limiti, e questo al fine di superarli.

0 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.