CSP09 – Io merito di più!

Condividi...

Io merito di più!

Da dove nasce la percezione del meritare? Nasce dall’accoglienza.

Facciamo una breve incursione nella psicologia di Donald Winnicott e nel concetto di “madre sufficientemente buona”. Parliamo di crescita spirituale pratica, è vero, ma spesso è necessario introdurre concetti relativi alla psiche, perché in fondo stiamo parlando di Anima. La “madre sufficientemente buona” è quella madre che sa dare al bambino attenzioni spontanee e sincere.

La “madre normalmente devota” nutre un eccessivo attaccamento e iperprotezione, ed è incapace di reagire alle manifestazioni spontanee, ma costruisce un’immagine nel bambino, che noi chiamiamo “proiezione”, in cui è lei a stabilire come il bambino dovrà essere, dando vita a un falso sé.

Cresce quindi un bambino adattato, che si adatta alle convenzioni, alle norme, agli ordini.

Gli sforzi di questo bambino, diventando adulto, saranno quindi orientati verso l’intellettualizzazione della realtà, più che all’emozione, agli affetti e agli atti creativi.

Perché è il falso sé ad avere ragione, ad avere successo, non il vero sé. Questa scissione che noi chiamiamo “dualismo terziario” o di terzo livello sancisce la fuga dal corpo nel mondo delle idee.

Separa la realtà dalla fantasia. Il “bambino adulto adattato” smette di sentire la realtà di ciò che prova perché ciò che prova non è accolto, e si rifugia in un mondo idealizzato dove appunto con l’intellettualizzazione cercherà di farsi accettare, dando risalto al falso sé, quello che piace alla madre.

Da qui nascono i sentimenti di non meritare abbastanza e di voler meritare di più, dicendo a sé stessi: “Io merito di più, io merito amore”, ma anche l’idea che attraverso teorie come la Legge d’attrazione, si possano ottenere cose che non si hanno, quando invece le uniche cose che si desiderano davvero sono l’amore e l’accettazione.

Ascolta Crescita Spirituale Pratica anche su

Autore

Max Volpi

Max Volpi

Floriterapeuta Dal 1997 - Autore - Formatore - Ideatore Della Floriterapia Transpersonale Evolutiva®

Iscriviti al Video Corso "GRATUITO"

21 Giorni di Meditazione per superare la paura!

IMPARERAI A

DISCLAIMER: Le Meditazioni non sono adatte alle donne in stato di gravidanza, ai bambini o a persone con disturbi di natura psicologica.

Elaboriamo i tuoi dati personali come indicato nella nostra Informativa sulla privacy . È possibile revocare il consenso in qualsiasi momento facendo clic sul collegamento per annullare l’iscrizione nella parte inferiore di una qualsiasi delle nostre e-mail.

Ti potrebbe interessare anche:

Crescita Spirituale Pratica in Pillole

CSP30 – Il desiderio di fare del male senza accorgersene

Tutti abbiamo sperimentato prima o poi, sotto vaie forme, il desiderio di nuocere agli altri, probabilmente inconsciamente, e molti si staranno dicendo che non è così, che non è vero.

Crescita Spirituale Pratica in Pillole

CSP 28 – Non ti intromettere mai nella sofferenza altrui

Non ti intromettere mai nella sofferenza altrui. L’uomo deve stancarsi di se stesso e bere fino in fondo la coppa di veleno che gli spetta. Non essere presuntuoso e non sperare di poter aiutare tutti, è possibile aiutare soltanto chi è pronto ad accettare l’aiuto.