CSP 34 – L’abbandono, la repressione, la collera

Condividi...

Nella pillola di ieri, ho parlato di come sia la legge d’attrazione inconscia a contare nella tua vita e che se quello che desideri è di fuggire da te stesso per raggiungere onori grandiosi, non funzionerà.

Perché è necessario che ti attraversi, che sperimenti la tua sofferenza personale per trasformarla, comprenderla, per apprendere da essa che è parte della vita di tutti noi.

Invece di norma cosa accade? Accade che, dal punto di vista emozionale, minimizzi le tue sensazioni, reprimendole, non dando loro ascolto.

È fondamentale per la felicità, per la pace interiore, per stare bene con te stesso, imparare ad ascoltare le sensazioni del corpo, perché siamo incarnati, attraverso il corpo produciamo sensazioni continue di gioia, ma anche di dolore, e imparare a prestare attenzione a questi segnali ti guida verso una vita più piena, in cui tutto è a colori, ma lo devi sperimentare, non basta pensarlo o crederlo.

Ascolta Crescita Spirituale Pratica anche su

Autore

Max Volpi

Max Volpi

Floriterapeuta Dal 1997 - Autore - Formatore - Ideatore Della Floriterapia Transpersonale Evolutiva®

Iscriviti al Video Corso "GRATUITO"

21 Giorni di Meditazione per superare la paura!

IMPARERAI A

DISCLAIMER: Le Meditazioni non sono adatte alle donne in stato di gravidanza, ai bambini o a persone con disturbi di natura psicologica.

Elaboriamo i tuoi dati personali come indicato nella nostra Informativa sulla privacy . È possibile revocare il consenso in qualsiasi momento facendo clic sul collegamento per annullare l’iscrizione nella parte inferiore di una qualsiasi delle nostre e-mail.

Ti potrebbe interessare anche:

Crescita Spirituale Pratica in Pillole

CSP 41 – Io chi sono? La luce interiore

La società di oggi ci spinge ad identificarci in questi aspetti materiali, perdendoci quella realtà altra che invece è pura gioia, che incontro nella profondità di me stesso attraverso la meditazione.

Crescita Spirituale Pratica in Pillole

CSP39 – La Libertà e il lavoro su di sé

La Libertà e il lavoro su di sé

Partendo da una frase di Krishnamurti, tratta dal libro “Libertà dal conosciuto”, cerchiamo di capire cos’è la libertà interiore e di quale libertà stiamo parlando quando parliamo di libertà.